25 motivi per cui non riesci a dimagrire (il quarto è il più importante)

Ecco qui 25 motivi per cui non riesci a dimagrire suggeriti da grandi esperti del fitness americano.

Pronti a capire tutti i nostri errori?

Allora avanti, andiamo.

1. Tu lesini sul sonno

“L’uomo medio già non dorme abbastanza e quando iniziamo l’allenamento, abbiamo bisogno ancora di più di dormire per recuperare in modo corretto. Inoltre, mentre noi stiamo dormendo, il nostro corpo rilascia potenti ormoni brucia-grassi  che accelerano la perdita di peso. In più, non importa se si tratta di 15 minuti o due ore, ogni ulteriore minuto in cui chiudete gli occhi vi aiuterà a raggiungere il vostro obiettivo più velocemente. Inoltre, se siete già a letto, avrete meno probabilità di soccombere a quelle tentazioni alimentari notturne! ” – Chris Powell, trainer e specialista di trasformazioni con perdite di peso estreme sul canale ABC

2. Tu sei disonesto

“Quando i clienti non sono onesti su quello che stanno mangiando o su quanto si stanno allenando, questo può influenzare i progressi che stanno vedendo. E come allenatore si ha bisogno di sapere che tipo di cibo e che tipo di allenamento abbiamo realmente fatto e di quello che vogliamo fare, con un obiettivo reale, appunto. Una volta che raggiungiamo una valutazione onesta del vero obiettivo, possiamo capire meglio quello che serve per arrivarci e quanto disciplina e lavoro un cliente deve fare al di fuori della palestra ” Jim White, proprietario di Jim White fitness e Nutrition Studios

3. Tu hai una pessima postura

25 motivi per cui non riesci a dimagrire (il quarto è il più importante): tu hai una pessima postura
“Una componente chiave per la maggior parte dei formatori di oggi è di fare in modo che i loro clienti facciano esercizi che comprendano una buona postura. Questa migliora la funzione di ogni movimento e previene possibili lesioni. Tuttavia, quando i clienti lasciano la palestra, la loro buona postura è spesso gettata sul ciglio della strada. Questo rende più difficile ottenere il massimo da ogni allenamento e può avere un impatto negativo sulla salute generale. “- Dottor Robert Pomahac, fondatore di MaxHealth LA, un centro fitness con assistenza sanitaria.

4. Tu non hai una dieta personalizzata

“Un sacco di persone hanno obiettivi alti, me compresa. Mabisogna tuttavia ricordare che siamo solo umani e che non dobbiamo essere così duri con noi stessi. Ogni obiettivo deve essere calibrato sulla persona con una dieta e un esercizio personalizzato. Mangiare bene, fare allenamento e praticare uno stile di vita sano su base regolare aiuta e non poco. Nei giorni in cui la vita si mette di mezzo, lasciala andare. Sii gentile con te stesso. Siate orgogliosi di ciò che avete realizzato finora e tornate a lavorare su di voi il giorno successivo.” Jess Horton, ACE Certified Personal trainer

5. Tu stai riducendo le calorie

“Mangiare, mangiare, mangiare! Molte persone vivono con l’errata convinzione che se mangiano meno perdono peso. Tuttavia, quando si riduce fortemente l’assunzione di calorie il corpo tende a mantenere il grasso e a consumare i muscoli, che rende tutto più consunto e può rallentare il metabolismo. Mangia tutto, scegli un pasto ricco di sostanze nutritive, proteine, grassi e carboidrati per alimentare il metabolismo e perdere grasso. ” Joshua Buchbinder, Fitness Manager del 24 Hour Fitness Super Sport in Aurora,

6. Tu sei pigro

“E’ frustrante quando i clienti non programmano il loro tempo per la preparazione del pasto e gli allenamenti. I clienti mostrano interesse a incontrare il loro allenatore, ma quando si tratta di mostrare interesse per se stessi, molti non ne comprendono il valore. E’ un peccato, perché queste azioni creano altrettanto, se non maggiore, stimolo. ” Victoria Viola, co-fondatore di Excelerate Wellness

7. Tu bevi alcol

“I clienti fanno sì un duro lavoro in palestra per perdere peso e aumentare la massa muscolare magra, ma molti clienti contrastano rapidamente questi sforzi consumando regolarmente alcol. Gli studi dimostrano che l’alcol ha un effetto negativo sui vostri tendini e la crescita muscolare, così tutto il duro lavoro è praticamente annullato da un paio di bicchieri di birra. Inoltre, le calorie vuote dell’alcol contrastano le calorie perse durante l’allenamento. Conclusione: limitatevi a una o due bevande un paio di volte alla settimana o smettete di bere del tutto “Dottor Sean M. Wells, Proprietario Naples Personal Training

8. Tu stai mentendo a te stesso

25 motivi per cui non riesci a dimagrire (il quarto è il più importante): tu stai mentendo a te stesso
“Quando i clienti lesinano sul tempo e mentono sulla loro routine di allenamento completo, stanno danneggiando solo i loro risultati finali. Non importa quanto tempo ci vuole o se avete bisogno di riposo tra gli esercizi, ciò che conta è completare l’allenamento.”- Lori-Ann Marchese, personal trainer dei vip e proprietario del Body Construct LLC

9. Tu non sei responsabile

“Essere responsabili per i propri comportamenti, passati e presenti. L’accettazione degli errori precedenti porta ad accettare anche ciò che potrebbe cambiare il corso della vostra vita e i progressi sulla perdita di peso. Non essere responsabile ti fa essere vittima degli eventi.” Victoria Viola, co-fondatore di Excelerate Wellness

1o. Tu sei indolente

“Il sollevamento pesi è il modo migliore per aumentare il metabolismo, sostenere la crescita muscolare a lungo termine e rimanere magri. Se però il cliente sta lavorando con una certa facilità, forse sta barando sul peso e quindi dovrebbe farsi forza, non essere indolente, e aumentare sistematicamente i pesi da sollevare.” Dustin Hassard, NCSF, Allenatore-capo, Modern athletics

11. Tu scegli le barrette proteiche sbagliate

“Le proteine sono di vitale importanza per la crescita di massa muscolare magra e per perdere chili. Tuttavia, comprare al supermercato le prime barrette proteiche economiche, non è per niente buono. Molte sono piene di allergeni, conservanti e zuccheri in eccesso che possono scioccare il sistema endocrino e rendere più difficile perdere peso. Assicuratevi di esaminare attentamente le etichette e scegliere le barrette proteiche più sane sul mercato!” Dottor Sean M. Wells

12. Tu sei distratto

“Mi raccomando sempre che tutti i miei clienti abbiano i monitor della frequenza cardiaca durante la nostra sessione di allenamento per monitorare, appunto, il loro tasso di sforzo e di progresso. Il problema è quando diventano eccessivamente distratti dal monitor stesso. Forse la fascia toracica li disturba o restano abbagliati dai numeretti che vedono andare avanti ma non bisogna essere distratti, dobbiamo essere sempre concentrati in allenamento! ” Jimmy Minardi, Formazione Minardi

13. Tu sei maniaco del controllo

25 motivi per cui non riesci a dimagrire (il quarto è il più importante): tu sei maniaco del controllo
“I nostri clienti si rivolgono a noi perché siamo gli esperti. E ironia della sorte, la cosa più difficile per molti di loro da fare è rinunciare al controllo. Sentono cose sulle tendenze per la dieta, allenamenti non realistici o folli e cercano di convincerci a provare. Se si sta lavorando con un allenatore  che ha una grossa reputazione, dovete avere fiducia in lui!” Jess Horton, ACE Certified Personal Trainer

14. Tu ti siedi

“Evitate gli allenamenti in cui voi potete rilassarvi, l’allenamento è un tempo in cui non c’è nessun bisogno di sedersi o prendere fiato, bisogna usare ogni secondo per fare qualcosa che serva a te!” Angelo Grinceri, soprannominato Sexiest Trainer Alive dalla rivista People

15. Tu sei disidratato

“L’acqua è il miglior integratore pre e post allenamento. Non dimenticarti di bere, anzi prova a portarti dietro l’acqua in qualsiasi momento della giornata, in modo tale da bere almeno un paio di litri al giorno.” Jay Cardiello, fitness e esperto di nutrizione che ha scolpito i corpi di alcune delle più grandi superstar della scena musicale, tra cui 50 Cent e J.Lo

16. Tu non ti sfidi

“La chiave per perdere peso è quello di esercitarsi in modo intelligente e di sfidare veramente il vostro corpo ogni volta che si va in palestra. Se fate lo stesso allenamento per tutto il tempo, non ci saranno progressi.” – Dan Roberts, allenatore dei vip e creatore di Metodology X

17. Tu non hai idea delle tue emozioni

“Le persone hanno connessioni emotive al cibo e se imparassero a riconoscerle questo potrebbe fare solo bene alla loro dieta. Purtroppo, la maggior parte delle persone non si rendono conto di questo, o non vogliono riconoscere questo aspetto del processo di perdita di peso. Mantenere un diario delle emozioni può aiutare a scoprire le connessioni tra il sentimento e la vostra dieta e, infine, aiutare a riconoscere i sentimenti che stanno rendendo difficile perdere peso.” Jay Cardiello, fitness e esperto di nutrizione

18. Tu non hai un compagno di palestra

“Il sostegno sociale ha dimostrato di aiutare le persone a rimanere in pista con i comportamenti di stile di vita, quindi il sostegno di familiari e amici è utile, come è utile trovare un compagno di allenamento. Quasi tutto è più divertente con un amico, come includere il  viaggio della perdita di peso. Trovare qualcuno che ti motivi a mangiare meglio e a fare dell’allenamento insieme è fondamentale.” Cedric Bryant, American Council on Exercise (ACE)

19. Tu sei troppo rigido

25 motivi per cui non riesci a dimagrire (il quarto è il più importante): tu sei troppo rigido
“Se avete voglia di mangiare o bere qualcosa che non è proprio il massimo, pensate già alla soluzione successiva alla trasgressione, non pensate di non mangiare o bere per forza. Perché questo non farà altro che accrescerne il desiderio. Se mangiate 2 caramelle, bevete 2 bicchieri d’acqua.” Lashaun Dale, Vice Presidente 24 Hours Fitness

20. Tu pensi di essere grasso

“Abbiamo un forte attaccamento emotivo alle etichette. Più diciamo che siamo grassi e più non riuscire a perdere peso.” Jay Cardiello, fitness e esperto di nutrizione

21. Tu sei un chiacchierone

“Vedo tante persone in palestra che parlano invece di allenarsi. Non sprecate il vostro tempo della sessione per parlare al telefono o parlare con gli altri. Per vedere i risultati desiderati, è necessario concentrarsi su se stessi dall’inizio alla fine. ” Natalie Richardson, personal trainer

22. Tu non hai un piano di allenamento

“Un sacco di gente si allena senza un piano. Pensano che riusciranno ad ottenere risultati anche solo copiando gli esercizi di un altro o il piano di allenamento di un altro. Onestamente questo non porta a nulla, non si può copiare un altro perché non si ha il corpo di un altro, quindi un piano personalizzato è la scelta migliore, in assoluto.”  Alex Petecca, New York-based personal trainer

23. Tu non sei focalizzato su tutto il corpo

25 motivi per cui non riesci a dimagrire (il quarto è il più importante): tu non sei focalizzato su tutto il corpo
“Non bisogna pensare che per eliminare le maniglie dell’amore ci sia bisogno di esercizi specifici solo su quella parte del corpo. La cosa fondamentale sarà lavorare su tutto il corpo con tutta l’energia possibile. ” Angelo Grinceri,  Sexiest Trainer Alive dalla rivista People

24. Tu non sei realistico

“Non puoi leggere la dieta o l’allenamento di una star e pensare che questa cosa vada bene anche per te. Non è realistico e non essere realistico è un problema per te. Sii conscio delle tue possibilità e del tuo fisico.” Natalie Richardson, personal trainer

25. Tu non ci credi abbastanza

Quest’ultimo consiglio è un consiglio che voglio darvi io, dopo tutta questa sfilza di grandi esperti del fitness americano.

Non abbiate timore di credere in voi stessi, siete molto più forti di quello che pensate, quindi datevi fino alle fine, perché la vostra riserva di energia è molto più ampia di quello che voi immaginate.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *